Sostenibilità: uno sguardo al futuro

...sono sempre di più i brand del mondo dello sport che scelgono di adottare processi produttivi che rispettino l'ambiente. Sport e natura dovrebbeo essere una cosa sola. I pionieri del settore motivano e ispirano i clienti attraverso diverse iniziative per un consumo consapevole.

ORTOVOX WOOL PROMISE

Standard per la produzione sostenibile di lana merino nel rispetto degli animali e delle condizioni li lavoro
WEARING IS CARING!

Certificazioni per l'ambiente

CERTIFICAZIONI PER UN ABBIGLIAMENTO SPORTIVO ECOLOGICO ED EQUOSOLIDALE

I problemi ecologici e sociali collegati all'industria tessile sono numerosi, ma come consumatori possiamo fare la nostra parte. In questo senso, le certificazioni tessili offrono un valido aiuto. Ma cosa garantiscono nello specifico questi sigilli?

I top seller fra i prodotti sostenibili

Good to know ...

Arc'teryx: tecnologia giurassica! La nuova collezione

by Sportler
Arc'teryx shop online abbigliamento montagna

Capi di abbigliamento ad alta tecnologia? Arc'teryx, il marchio che ha rivoluzionato radicalmente i concetti di protezione e comodità portando grandi innovazioni nel design dell'abbigliamento outdoor.

Vaude – vivere l’outdoor responsabilmente

by Sportler
Vaude

Che si tratti di un’escursione in montagna o di un tour in bicicletta, Vaude ha realizzato un'ampia gamma di prodotti, confermandosi un marchio outdoor in costante crescita e diventando un modello di riferimento nel campo dell'ecosostenibilità: Madre Natura gioca un ruolo fondamentale all’interno dell’azienda tedesca che ha fatto della filosofia green un vero modo di essere.

Nuova giacca Patagonia Torrentshell 3l

by Sportler
Patagonia Torrentshell 3l Jacket

Spesso sono proprio le cose più semplici ad avere una marcia in più. Patagonia Torentshell 3l ne è un esempio! L'iconica giacca del brand americano si presenta in una nuova versione ancora più funzionale: tre stati di protezione impermeabile ma traspirante, maggiore resistenza, durabilità superiore nel tempo, materiali 100% riciclati approvati bluesign® e altissima qualità Fair Trade Certified™.

Vaude, l'ecopioniera amica dell'ambiente

by Sportler
Vaude Recycled Down

Vaude, da sempre in prima linea nell'attenzione alla natura e all'ambiente lungo tutta l'intera filiera, annuncia una nuova era per tutti i suoi piumini che, da quest'anno, contengono piumino riciclato: lo scopo è ispirare e dimostrare una gestione sostenibile del tessile e del riciclaggio.

Burton: sostenibilità over the top

by Sportler
Burton Sustainability

In Burton la sostenibilità è una cosa seria. La nota azienda produttrice di tavole e abbigliamento da snowboard fondata da Jake Burton Carpenter ha una politica di sostenibilità ben precisa, articolata e, per sua stessa ammissione, “aggressiva”.

La Sportiva goes green

by Sportler
La Sportiva goes green

Prodotti a basso impatto ambientale, 90% di rifiuti riciclati, 100% di energia da fonti rinnovabili. Questi sono solo alcuni degli obiettivi che il marchio sportivo trentino ha raggiunto.

We are Picture

by Sportler
Picture

Creazioni uniche dal design fresco e colorato ispirate al mondo dei boardsports, come snowboard, skateboard, sci e surf, in grado di unire performance, qualità, stile e sostenibilità. La mission di Picture: sviluppare prodotti di ultima generazione che spezzino le catene della dipendenza dai combustibili fossili e contribuiscano alla salvaguardia dell'ambiente.

Patagonia Shell Yeah! 2019

by Sportler
Patagonia Shell Yeah

100% impermeabile, equosolidale e riciclato. Sono numerosi i brand outdoor che riciclano i materiali plastici per dargli nuova vita. In questo Patagonia è un vero e proprio leader in termini di metodi di produzione ecologica ed equosolidale. Il brand oggi offre giacche hardshell di altissima qualità realizzate interamente in materiali riciclati. Shell Yeah!

Icebreaker: il pioniere della lana merino si presenta

by Sportler
Icebreaker Onlineshop

Gli anni Novanta rappresentano l'Era del sintetico, particolarmente apprezzato per le sue propiretà traspiranti, la praticità e la rapida asciugatura. Utilizzare filati naturali per la realizzazione di abbigliamento sportivo, infatti, rappresentava una vera e propria eccezione e la lana merino era considerata una materia prima di nicchia. È proprio in questo contesto contrastante che il neonato brand Icebreaker iniziò il suo rivoluzionario percorso destinato a cambiare radicalmente il mondo dell'abbigliamento outdoor.